capodannobari.it - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Bari e provincia

Info e Prenotazioni:

Scrivici info@capodannobari.it

La provincia di Bari

Il territorio della provincia di Bari, il numero di abitanti e le bellezze culturali e del territorio

provincia di BariLa Provincia Bari si trova nel centro della regione della Puglia. Il capoluogo regionale è la città che porta lo stesso nome.

 

La superficie della provincia era originariamente di 5.138 km2, con una provincia Bari abitanti di oltre 1 milione e 500 mila persone.

 

Il numero di comuni totali che si trovano in questa provincia era di 48.

 

Durante l'anno 2009 è stata creata una nuova provincia, dal nome Barletta-Andria-Trani, che ha preso con sé sette comuni che facevano parte della “vecchia” provincia di Bari, il cui totale di popolazione portata è stato di circa 350 mila persone.

 

Questo ha lasciato alla Provincia di Bari solo 41 Comuni, e una popolazione di poco oltre 1 milione e 200 mila persone.

 

Tra le città paesi principali provincia Bari possiamo vedere la stessa Bari, da non perdere per le strette stradine del centro cittadino, che possono essere scoperte a piedi. Sempre nel centro di Bari c’è anche la basilica di San Nicola, il santo protettore della città.

 

Un’altra città da non perdere è Alberobello, dove ci sono i famosi trulli. La città ha circa 11.000 abitanti e dal 1996 è parte del patrimonio mondiale dell’Unesco.

 

Un’altra città molto bella è quella di Altamura, famosa in Italia per il pane. Tra le cose più belle da vedere ci sono la Cattedrale di origine romana, la costruzione è stata iniziata per volere di Federico II nel 1232.

 

La città di Barletta, con i suoi 94.000 abitanti, è famosa per il colosso di Barletta, una statua di bronzo che rappresenta un imperatore romano, probabilmente Teodosio II. Molto bella è anche la cattedrale di Santa Maria Maggiore, costruita sui resti di un tempio dedicato al dio Nettuno, un esempio perfetto di fusione tra stile gotico e romano, oltre che la chiesa di San Giacomo e il sito archeologico di Canne della battaglia.

 

E' accessibile anche il sito web del Provincia di Bari.

publisher
back to top